Mangiare

Latte di cocco, quali sono le sue proprietà e le controindicazioni

Latte Di Cocco
Latte Di Cocco

Sono sempre di più le persone che, con il trascorrere del tempo, scoprono di amare molto il sapore del latte di cocco. Ma nonostante ciò non tutti sono a conoscenza di quelle che sono le sue proprietà, i benefici in grado di apportare al nostro organismo. E allo stesso tempo anche le controindicazioni ad esso legate.

Latte di cocco, proprietà benefiche

Quando si parla del latte di cocco si fa nello specifico riferimento ad una bevanda vegetale che viene di preciso ottenuta dalla spremitura della cocos nucifera. Ovvero la polpa grattugiata del cocco. Come affermato in precedenza, al latte di cocco sono legate numerose proprietà nutrizionali benefiche per il nostro organismo. Per prima cosa è possibile dire che viene considerato un eccezionale fonte di minerali. Questi, che solitamente sono scarsi nel latte vaccino e in altre simili bevande, sono invece presenti in buona parte nel latte di cocco. Nello specifico sono presenti gli antiossidanti, tra questi il magnesio e il selenio. E poi ancora dei micronutrienti importanti come lo zinco, il ferro e il potassio.

Il latte di cocco viene inoltre considerato un’ottima fonte di vitamine e nello specifico è ricco di vitamine C e vitamine E. Questi vengono considerati degli antiossidanti molto importanti e potenti che svolgono una particolare azione protettiva contro quella che è l’azione dei radicali liberi. Sempre il latte di cocco è poi ricco di grassi buoni, tra questi ad esempio l’acido laurico in grado di diminuire i livelli di colesterolo cattivo ovvero il colesterolo LDL andando quindi a favore del colesterolo buono e quindi HDL. Viene inoltre considerato utile per aumentare il senso di sazietà e ancora per calmare un disturbo specifico, ovvero quello legato al reflusso gastroesofageo. A tal proposito è possibile dire che il latte di cocco viene considerato un rimedio naturale per alleviare quelli che sono i sintomi legati al reflusso acido.

 

Latte di cocco, controindicazioni

Se amate il latte di cocco e vi è capitato di chiedervi se a tale bevanda sono legate delle controindicazioni ecco che qui di seguito troverete la giusta risposta. A tal proposito è possibile affermare che al latte di cocco non sono legate delle particolari controindicazioni. Semplicemente bisogna tenere in considerazione un particolare importante, ovvero quello che è l’apporto calorico. Un utilizzo inappropriato e quindi smisurato di tale bevanda potrebbe essere causa di aumento di peso.

E’ quindi opportuno precisare che il latte di cocco viene considerato un alimento calorico. Infatti in una porzione da 100 ml sono contenute circa 200 kcal. Non è quindi indicato per coloro che seguono una dieta ipocalorica, quindi con scopo dimagrante. In questi casi il latte di cocco può essere assunto in alternativa ad uno spuntino nel pomeriggio oppure come remineralizzante nel corso della stagione estiva.

Latte Di Cocco
Latte Di Cocco

Latte di cocco, diversi utilizzi

Oltre che in cucina, il latte di cocco viene spesso utilizzato anche per la bellezza dei capelli e del corpo. Infatti grazie ai grassi di cui è ricco, è in grado di ammorbidire i tessuti e rendere i capelli setosi e soffici. Inoltre è indicato anche in caso di bruciature e arrossamenti vari in quanto tra le sue proprietà vi troviamo anche quella lenitiva.