Home » Lasagne al pesto, ricetta di un piatto semplice e gustoso
Mangiare

Lasagne al pesto, ricetta di un piatto semplice e gustoso3 minuti di lettura

Lasagne al Pesto
Lasagne al Pesto

Tutti amano le lasagne, un piatto davvero molto prelibato che può essere preparato in diversi modi. Tra questi vi troviamo ad esempio le lasagne al pesto, semplici da preparare in casa e la cui ricetta sarà possibile trovarla qui di seguito.

Lasagne al pesto: la ricetta originale

Esistono diverse ricette di lasagne al pesto ma secondo quella originale per preparare tale piatto occorre utilizzare il pesto fatto in casa utilizzando quindi basilico fresco, pinoli, parmigiano grattugiato e patate. Come preparare quindi questa gustosa pietanza? Tra gli ingredienti principali vi troviamo:

  • 440 g di farina;
  • 2 uova;
  • 2 patate medie;
  • 200 g di fagiolini verdi fini;
  • 1 mazzetto basilico;
  • 2 cucchiai di pecorino;
  • 1 cucchiaio di pinoli;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 2 cucchiai di parmigiano;
  • sale fino q.b;
  • sale grosso q.b;
  • pepe q.b;
  • 1/2 litro di latte;
  • noce moscata q.b;
  • 50 g di burro;
  • 1.5 decilitro di olio extra vergine di oliva.

Potrebbe interessarti anche: Broccoli, ortaggi ricchi di proprietà benefiche: come consumarli? 

Lasagne al Pesto
Lasagne al Pesto

Preparazione

Il primo passo da fare per preparare le lasagne al pesto è quello di preparare proprio il pesto. Per farlo bisognerà quindi mettere nel mortaio le foglie di basilico insieme ad un pizzico di sale grosso e agli spicchi di aglio sbucciati. In seguito bisognerà schiacciare con il pestello, unire i pinoli e i formaggi e continuare poi a schiacciare mettendo in atto un movimento rotatorio. Ogni tanto occorrerà staccare la pasta rimasta aderente alle pareti del mortaio e per farlo bisognerà utilizzare una spatola. Bisognerà poi procedere versando l’olio a filo e mescolando il tutto con un cucchiaio di legno fino a quando si sarà ottenuta una crema densa.

A questo punto occorrerà impastare la farina per realizzare le foglie di pasta. La farina andrà impastata con poca acqua, uova e un pizzico di sale fino a quando si sarà ottenuta una pasta morbida ma comunque sostenuta. L’impasto dovrà poi riposare per circa 10 minuti e poi stesa fino a realizzare uno spessore di circa 2 mm per poi tagliarla realizzando dei grossi rettangoli. Nel frattempo bisognerà far cuocere la besciamella facendo fondere il burro all’interno di una casseruola e aggiungendo poi la farina.

Il composto andrà mescolato per bene e condito utilizzando la noce moscata, il pepe e il sale. Occorrerà poi versare il latte a filo e lasciarlo cuocere per circa 10 minuti prestando sempre attenzione a mescolare. A questo punto bisognerà proseguire facendo lessare le verdure e la pasta, affettando le patate e spuntando i fagiolini. Le verdure andranno cote per 10 minuti circa in acqua salata e successivamente andranno poi scolate. Se necessario bisognerà aggiungere l’acqua di cottura ed unire poi un cucchiaio di olio. Dopo aver lessato le lasagne invece bisognerà poggiare su un telo e lasciarle asciugare. La preparazione delle lasagne al pesto a questo punto sta per giungere al termine. Non dovrete fare altro che stendere un po di pesto in una pirofila, fare uno strato di pasta e poi distribuire le verdure, aggiungere il pesto ed infine anche la besciamella. Bisognerà proseguire allo stesso modo alternando quindi pasta, condimenti e verdure. Le lasagne al pesto andranno poi infornate per 15-20 minuti in forno caldo a 180°.

Read previous post:
Empatia
Empatia, qual è il significato psicologico e quali sono le varie tipologie

Una caratteristica piuttosto importante che contraddistingue le persone molto sensibili è l'empatia. Ma, a cosa si fa esattamente riferimento con...

Close