Vivere

Inositolo: cos’è, a cosa serve e in quali alimenti è contenuto

Inositolo
Inositolo

Conosciuto da molti semplicemente come vitamina B7, l’inositolo è una sostanza che in parte viene sintetizzata dal nostro organismo ed in parte viene assunta con il cibo. Ma esattamente a cosa serve e quali sono gli alimenti in cui è contenuto? Se siete alla ricerca di informazioni sull’argomento in questione potrete trovarle qui di seguito.

Inositolo: cos’è e a cosa serve

Quando si parla di inositolo se fa di preciso riferimento ad un composto di origine biologica che strutturalmente si presenta molto simile al glucosio. E’ coinvolto in diversi processi biologici e si tratta di un nutriente considerato davvero fondamentale per il nostro organismo. Come affermato in precedenza viene integrato attraverso l’alimentazione oppure ancora prodotto automaticamente dallo stesso nostro organismo. Questo è il motivo per il quale non viene considerata una vera e propria vitamina anche se ne prende il nome in quanto definita vitamina B7.

A cosa serve? A tale domanda è possibile rispondere affermando che è la vitamina B7 o inositolo si occupa di stimolare la produzione di lecitina. Questo è il nome legato ad una sostanza che compie un’azione molto specifica ed importante ovvero quella di pulizia delle pareti interne delle arterie. La vitamina B7 è quindi considerata parecchio importante in quanto in grado di ridurre il livello di colesterolo presente nel sangue. Sempre la vitamina B7 aiuta il cervello a vincere stati depressivi causati da un eccessivo stress psichico e fisico.

Proprietà e benefici

Numerose ed importanti sono le proprietà legate all’inositolo ed i benefici che la vitamina B7 è in grado di apportare al nostro organismo. Volendo fornire una piccola analisi di quelle che sono le principali proprietà  possibile dire che:

  • aiuta il cervello e il sistema nervoso;
  • aiuta il fegato nel lavoro di depurazione;
  • favorisce il metabolismo energetico;
  • abbassa i livelli di colesterolo presenti nel sangue;
  • favorisce il ciclo ovarico;
  • aiuta la maturazione degli spermatozoi.

I benefici che la vitamina B7 è in grado di apportare è possibile evidenziarli in diversi organi e tessuti del nostro corpo. Nello specifico è in grado di:

  • aiutare il cuore e la circolazione;
  • proteggere i vasi sanguigni e di conseguenza abbassare il colesterolo;
  • garantire maggiore energia al corpo;
  • rafforzare il sistema immunitario.
Inositolo
Inositolo

Si rivela particolarmente utile anche nei casi di:

  • ansia e attacchi di panico;
  • ovaio policistico o diverse problematiche sempre legate al ciclo ovarico;
  • problemi di maturazione degli spermatozoi.

Alimenti che contengono vitamina B7 e controindicazioni

Come affermato poc’anzi l’inositolo è prodotto in parte dal nostro corpo ma può essere assunto anche attraverso alcuni cibi. Se la domanda che in questo momento vi state ponendo è ‘Quali sono i alimenti che contengono vitamina B7?’ è possibile rispondere affermano che questi sono:

  • il pesce;
  • il tuorlo d’uovo;
  • le prugne secche;
  • le banane;
  • le arance;
  • i fiocchi d’avena;
  • le noci;
  • i legumi;
  • il riso e i cereali integrali.

All’inositolo, se assunto ad alte dosi, sono legate delle controindicazioni. Tra i disturbi più frequenti vi troviamo mal di stomaco, nausea ed effetto lassativo.

Altro... Vivere
Emorroidi Rimedi
Emorroidi rimedi efficaci: ecco come combattere tale disturbo

Le emorroidi sono un disturbo, purtroppo, abbastanza diffuso e allo stesso tempo anche parecchio fastidioso. Questo è causa di altri...

Chiudi