Home » Golden Milk ricetta originale e varianti: ecco come prepararlo
Mangiare

Golden Milk ricetta originale e varianti: ecco come prepararlo3 minuti di lettura

Golden Milk ricetta
Golden Milk ricetta

A molti sarà sicuramente capitato di aver sentito parlare di golden milk oppure semplicemente di latte d’oro senza sapere esattamente a cosa si fa riferimento. O più semplicemente senza sapere come prepararlo in casa. In realtà esistono diverse ricette per la preparazione del golden milk, tra queste la ricetta originale ma anche diverse varianti, perfette ad esempio per coloro che desiderano sostituire il latte vaccino ed utilizzare il latte vegetale.

Ricetta originale del Golden Milk

La ricetta originale del golden milk è molto semplice da seguire e soprattutto prevede l’utilizzo di pochi ingredienti. Nello specifico:

  • 1/4 di tazza di curcuma in polvere;
  • mezza tazza di acqua filtrata;
  • mezzo cucchiaino di pepe nero macinato.

Queste sono le dosi indicate per 30-40 tazze circa.

Preparazione

Per preparare il golden milk il primo passo da fare è quello di far bollire la curcuma nell’acqua a fuoco basso prestando attenzione a mescolare il tutto lentamente. Occorre evitare che il composto assuma la cremosa consistenza tipica di una pasta. A questo punto come procedere? Semplice, bisognerà lasciare raffreddare e poi versare il tutto all’interno di un barattolo di vetro chiuso. La pasta sarà quindi pronta e potrà essere utilizzata proprio per la preparazione del golden milk.

Alcune varianti

Tante sono le varianti della ricetta tradizionale per poter preparare in casa il Golden Milk. Tra queste ad esempio il Golden Milk alle mandorle. Gli ingredienti necessari per la preparazione di questa ricetta sono:

  • 100 ml di acqua;
  • 40 gr di curcuma in polvere;
  • 1 cucchiaino di burro di cocco oppure olio di mandorle alimentare;
  • mezzo cucchiaino di pepe nero macinato;
  • cannella tritata q.b;
  • noce moscata grattugiata q.b.

Preparazione

Come procedere per la preparazione di questa ricetta? Farlo è molto semplice per prima cosa bisognerà versare tutti gli ingredienti all’interno di un pentolino e lasciare bollire piano non dimenticando di mescolare per circa dieci minuti. Trascorso questo tempo la pasta ottenuta sarà sicuramente molto profumata e di colore giallo. Come procedere? Semplice, occorrerà togliere dal fuoco il pentolino e aggiungere un cucchiaio di burro di cocco oppure di olio di mandorle alimentare. Tali ingredienti andranno aggiunti poco alla volta. Il composto ottenuto andrà versato poi all’interno di un barattolo e conservato in frigorifero. E’ importante precisare che il golden milk preparato potrà essere conservato per circa 40 giorni.

Potrebbe interessarti anche: Alga Kombu: quali sono le sue proprietà e i diversi utilizzi?

Golden Milk ricetta
Golden Milk ricetta

Golden milk con latte di avena

E ancora, il Golden Milk potrà essere preparato anche aggiungendo il latte di avena. Nello specifico per la preparazione di questa ricetta, e nello specifico per la preparazione della pasta di curcuma, saranno necessari:

  • 1/2 tazza acqua tiepida;
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero

Per una tazza di golden milk invece:

  • 1/4 di cucchiaino di pasta di curcuma;
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’agave;
  • 250 ml di latte di avena;
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle alimentare;
  • 2 pizzichi di cannella.

Per la preparazione della pasta di curcuma bisognerà per prima cosa stemperare la curcuma in polvere all’interno dell’acqua tiepida dentro un tegamino antiaderente. In seguito bisognerà aggiungere anche il mezzo cucchiaino di pepe nero macinato e mettere il tutto sul fuoco facendo cuocere il composto a fiamma medio bassa. Attenzione però a mescolare con continuità in quanto la curcuma dovrà addensarsi e il composto dovrà avere appunto una consistenza pastosa. Per la preparazione del latte d’oro oppure Golden Milk bisognerà semplicemente sciogliere un quarto di cucchiaino di pasta di curcuma all’interno di 250 ml di latte d’avena e poi aggiungere anche un cucchiaino di olio di mandorle. Tutti gli ingredienti andranno a questo punto messi sul fuoco e scaldati ma non bolliti. In seguito bisognerà togliere il composto dal fuoco e versarlo all’interno di una tazza. Per dolcificare sarà possibile utilizzare un cucchiaino di sciroppo di agave mentre invece la superficie del latte del Golden Milk potrà essere cosparso di cannella in polvere.

Leggi articolo precedente:
Alga Kombu: quali sono le sue proprietà e i diversi utilizzi?

I grandi appassionati della cucina giapponese, ma anche della cucina macrobiotica, avranno sicuramente sentito parlare almeno una volta nella vita...

Chiudi