News

Geco: descrizione e cosa fare per allontanarlo dalle abitazioni

Geco
Geco

Il geco chiamato Gekkonido appartiene alla famiglia dei rettili di piccole dimensioni. Generalmente questi animali vivono in posti molto caldi. In primo momento potrebbero sembrare delle lucertole con le quali tra l’altro risultano essere imparentati, ma ha delle caratteristiche ben differenti. Ciò che è certo è che sono totalmente innocui per gli umani.

Descrizione

Generalmente sono di colore grigio o beige, ma alcune specie possono anche cambiare colore per mimetizzarsi e adattarsi in questo modo all’ambiente circostante. Alcune specie soprattutto quelle che vivono in paesi molto caldi, hanno dei colori brillanti. Sono comunque dei rettili che vivono nei paesi temperati emettendo un verso che non è proprio un sibilo, per questo si dice che sono dotati di voce. Riescono benissimo a vedere al buio proprio perché i loro occhi risultano essere più sensibili dei quelli umani, almeno 350 volte in più. Le loro zampe hanno una forza attrattiva tale da permettere ai gechi di rimanere attaccati alle superfici. I gechi riescono ad aderire al vetro ma anche superfici molto lisce dal punto di vista molecolare, ma anche su sostanze idrofobe oltre che nel vuoto e sott’acqua. Si nutrono di insetti, ma talvolta anche di nettare e frutta. I gechi Inoltre hanno sotto le zampe dei cuscinetti speciali che permettono loro di arrampicarti sulle superficie anche molto liscia o sui soffitti delle case.

Geco in casa, come farlo uscire?

Come abbiamo già detto, il geco non è pericoloso ma qualora si trovi nei nostri appartamenti la sua presenza può rivelarsi sgradevole. La maggior parte delle persone che infatti notano un geco all’interno della propria casa, vogliono semplicemente cacciarlo via. Tuttavia soprattutto gli animalisti vogliono farlo senza comunque fargli del male. Esistono Infatti dei rimedi naturali per allontanare i gechi dalle nostre abitazioni. Dunque, se avete questo problema, potete ad esempio utilizzare la naftalina nelle fessure nei cassetti o nei luoghi umidi e in questo modo sarete certi che non avrete gechi per casa.

Sembra che anche la presenza di un gatto possa scoraggiare il geco. Qualora però non amiate i gatti nello specifico, Potete utilizzare il retino per catturare questi animali. Si tratta di un rimedio che però non sempre è valido, perché sono molto veloci e tendono ad infilarsi nelle Fessure raggiungendo anche delle altezze per noi umani proibite. Per evitare che il geco entri in casa è possibile adottare anche in questo caso alcuni trucchetti.

Questi ovviamente non richiedono l’utilizzo di sostanze tossiche sia per noi che per l’ambiente. È possibile dunque sigillare le finestre e le Fessure delle porte con del silicone oppure utilizzando delle spugnette adesive. È possibile altresì pulire gli angoli più nascosti della propria casa perché questi siano molto Golosi e attratti da ciò. Non trovando più da mangiare comunque se ne andranno via.

Geco in casa significato

Geco
Geco

Pare che il geco in casa abbia un significato ben specifico ed è positivo. È il simbolo della rigenerazione, nonché della forza di sopravvivenza e adattabilità.