Home » Farina di grano duro: quali sono le proprietà e i benefici per l’uomo?
Mangiare

Farina di grano duro: quali sono le proprietà e i benefici per l’uomo?3 minuti di lettura

Farina di grano duro
Farina di grano duro

Per la preparazione in casa di pasta e pane viene sempre più spesso utilizzata la farina di grano duro.  La scelta potrà ricadere su due diversi tipi di farina ovvero quella classica e quella integrale oppure ancora sulla farina rimacinata. Ma, quali sono le sue proprietà e le caratteristiche principali?

Cosa sapere sulla farina di grano duro

Quando si parla della farina di grano duro si fa nello specifico riferimento al prodotto ottenuto di preciso dalla rimacinazione della semola, e quindi prodotto granulare ricavato esattamente dalla macinazione del grano duro. Questa si presenta sotto forma di granelli più o meno grandi di colore giallo-ambra. E’ molto importante precisare che proprio la semola può essere sottoposta a diversi processi di macinazione. La farina si ottiene nel momento in cui i granelli diventano piccoli e il prodotto, nella sua consistenza, si presenta come la farina bianca di grano tenero. La farina di grano duro ha quindi una consistenza molto simile alla farina bianca ma il colore è diverso in quanto giallo-ambra.

Le caratteristiche principali

Quali sono le caratteristiche principali che contraddistinguono tale tipologia di farina? A tale domanda è possibile rispondere affermando che questa si presenta granulosa e dalla consistenza simile a quella della sabbia. Altra caratteristica che la contraddistingue è nello specifico la sua colorazione. La farina di grano duro è infatti di colore giallastro in quanto ricca di antiossidanti e carotenoidi.

Volendo invece fornire una dettagliata analisi di quelli che sono i valori nutrizionali è invece possibile dire che contiene:

  • 12,5 g di acqua;
  • 63 g di carboidrati;
  • 12.9 g di proteine;
  • 3.2 g di zuccheri;
  • 54 g di amido;
  • 2.8 g di lipidi;
  • 3.6 g di fibre;
  • 120 mg di magnesio;
  • 2,3 µg di selenio;
  • 0.06 mg di rame;
  • 0.07 mg di zinco.

Potrebbe interessarti anche: Torta margherita senza uova: ecco una ricetta semplice e gustosa

Farina di grano duro
Farina di grano duro

Le proprietà

Numerose sono le proprietà legate alla farina di grano duro. Tra le più importanti occorre menzionare:

  • l’alto contenuto di potenti antiossidanti : importanti per poter da una parte prevenire l’invecchiamento cellulare ma anche per prevenire la comparsa di alcuni tipi di tumori;
  • ricca presenza di luteina, carotenoidi e beta-carotene: abbondante presenza di fibre alimentari utili per il benessere dell’intestino;
  • alto contenuto di proteine: proprio queste consentono di poter considerare la farina di grano duro ideale per tutti coloro che seguono un regime alimentare vegano o vegetariano;
  • buona quantità di vitamine del gruppo B e quindi ad esempio niacina e tiamina.

Poi ancora è molto importante precisare che la farina di grano duro ha un basso indice glicemico ed è in grado di favorire un buon apporto di sali minerali. E quindi fosforo, ferro e potassio. Quali sono invece i benefici in grado di apportare all’organismo dell’uomo? Questi sono molteplici. Nello specifico:

  • mantiene la glicemia bassa;
  • previene l’invecchiamento cellulare ed anche la comparsa di tumori, di preciso quello del colon;
  • si rivela di grande aiuto in caso di stitichezza;
  • favorisce il benessere dell’intestino e quindi di conseguenza anche la regolarità delle funzioni svolte;
  • agisce riducendo i valori di colesterolo.
Leggi articolo precedente:
Scottature
Scottature: cosa sono, come intervenire e cosa non fare

Scottature, come e cosa fare per poterle guarire con facilità e velocità? E' sicuramente questa la domanda che molti di...

Chiudi