Alimentazione Ricette

Fagioli all’uccelletto: ricetta del famoso piatto Toscano

Fagioli all’Uccelletto
Fagioli all’Uccelletto

I fagioli all’uccelletto sono un famoso piatto Toscano molto semplice da preparare in casa e di cui qui di seguito potrete trovare la ricetta.

Fagioli all’uccelletto

I fagioli all’uccelletto sono una pietanza di origine molto antica a base di salvia, pomodori e fagioli cannellini. Può essere consumata come piatto unico accompagnato da crostini di pane o altro cereale. Oppure ancora sono in molti a preparare tale pietanza come contorno ed in questi casi è accostata a piatti di base come spezzatini e salsicce. Come preparare i fagioli all’uccelletto? La ricetta di tale pietanza si tramanda da generazione in generazione nelle famiglie Toscane ed il segreto di tale zuppa sta proprio nella lenta e allo stesso tempo dolce cottura dei fagioli. All’interno della pentola di coccio dove andranno cucinati i fagioli ecco che questi non dovranno bollire e smuoversi ma al contrario dovranno rimanere quasi immobili e dovranno cuocere per circa 4 ore.

Ricetta

Come preparare i fagioli all’uccelletto? Gli ingredienti necessari per la preparazione della ricetta in questione sono:

  • 600 grammi di fagioli cannellini secchi;
  • 600 grammi di pomodori pelati;
  • 4 spicchi d’aglio;
  • 1 bicchiere di olio evo;
  • acqua q.b;
  • 2 rametti di salvia.

Queste sono le dosi indicate per 4 persone.

Potrebbe interessarti anche: Pane di segale, tante le proprietà che lo caratterizzano: ricetta

Fagioli all’Uccelletto
Fagioli all’Uccelletto

Procedimento

Preparare i fagioli all’uccelletto è davvero molto semplice. Per prima cosa bisognerà sciacquare i fagioli sotto l’acqua corrente e metterli poi all’interno di una pentola piena d’acqua. Se i fagioli sono stati in ammollo allora la quantità di acqua dovrà essere il doppio rispetto ai fagioli. Se invece non sono stati in ammollo l’acqua dovrà essere per quattro volte superiore. Poi ancora bisognerà aggiungere anche qualche foglia di salvia precedentemente lavata e due spicchi d’aglio anche questi già puliti. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa all’interno di una pentola di coccio oppure dentro una pentola dal fondo spesso. La cottura in questione dovrà durare due ore in caso di ammollo oppure in caso contrario contrario dovrà durare 4 ore. Quando la cottura sarà finalmente ultimata ecco che non dovrete fare altro che eliminare la salvia e l’aglio e poi scolare i fagioli e lasciare che si intiepidiscano un poco.

Cosa fare nel frattempo? Semplice, sbucciate l’aglio e lavate la salvi. Tritateli finemente utilizzando un coltello e poi metteteli in padella insieme all’olio. Se volete potrete anche schiacciare i pomodori utilizzando una forchetta. Lasciate soffriggere l’aglio e la salvia, unite i fagioli e soltanto quando l’olio inizierà poi a sfrigolare potrete aggiungere i pelati. Regolate di sale e cuocete il tutto per circa 20 minuti a fuoco moderato. Ricordate di mescolare il tutto ogni tanto. Quando la cottura sarà finalmente ultimata ecco che potrete servire i fagioli all’uccelletto caldi oppure, se lo preferite, tiepidi. E’ inoltre molto importante sapere come poter conservare i fagioli all’uccelletto Nello specifico questi potranno essere riposti in frigorifero, all’interno di specifici contenitori ermetici, per un massimo di 2 giorni.

Altro... Alimentazione, Ricette
Arance
Arance, frutto ricco di proprietà e benefici

Sono in molti ad amare l'arancia ovvero il frutto del Citrus Sinensis, l'arancio. Si tratta di un albero da frutto...

Chiudi