Home » Crostate vegane, perfette per grandi e bambini: ricetta
Mangiare

Crostate vegane, perfette per grandi e bambini: ricetta2 minuti di lettura

Crostate Vegane
Crostate Vegane

La crostata rientra tra le merende più amate non soltanto dai grandi ma anche dai più piccoli. E grazie al suo ottimo sapore riesce a mettere d’accordo tutti i gusti, e quindi sia chi ama il dolce ma anche chi ama il salato. Solitamente tra gli ingredienti utilizzati per la preparazione di tale dolce vi troviamo le uova, il latte e il burro. Ma questi ingredienti sono considerati ‘off limits’ per chi non mangia derivati animali.

A tal proposito è possibile dire che esistono anche tante gustose ricette di crostate vegane molto buone. Alcune di queste prevedono l’utilizzo di confetture, altre del cioccolato ecc. La scelta del condimento con cui farcire le crostate dipenderà dai propri gusti.

Crostate vegane

Le crostate vegane senza uova, latte, burro e senza derivati animali sono perfette per una gustosa colazione ma anche per una ricca merenda. Buone e facili da preparare riescono a mettere d’accordo i gusti di tutti, grandi e bambini. Tra le varie ricette vi troviamo ad esempio la crostata vegan con farina di grano saraceno e confettura di mirtilli. Il tempo di preparazione previsto è di 45 minuti mentre invece il tempo di cottura è di 25 minuti. Gli ingredienti necessari sono:

  • 250 gr di farina di grano saraceno;
  • 1 cucchiaino di scorza grattugiata di arancia;
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci;
  • 2 cucchiai di fecola di patate o farina di riso;
  • 4 cucchiai di sciroppo d’acero o sciroppo di agave;
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 120 ml di latte di mandorle o acqua;
  • 4 cucchiai di confettura di mirtilli;
  • 1 cucchiaino di scorza di arancia grattugiata;
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere.

Potrebbe interessarti anche: Dolci senza lievito gustosi e semplici da preparare: ricette

Crostate Vegane
Crostate Vegane

Procedimento

Per prima cosa bisognerà preparare la base della crostata. E quindi versare all’interno di una ciotola capiente la farina di grano saraceno insieme ad un cucchino di lievito in polvere per dolci. Occorerà proseguire aggiungendo la scorza di arancia oppure la scorza di limone grattugiata o ancora la cannella, il latte di mandorle o l’acqua poco alla volta e impastare il tutto con le mani. Aggiungete l’olio extravergine e lo sciroppo d’acero o di agave e continuate ad impastare fino a quando l’impasto in questione non avrà la consistenza tipica della frolla. Quando sarà ancora un poco appicciosa bisognerà aggiungere la fecola di patate oppure la farina di riso e continuare a lavorare fino a quando l’impasto risulterà abbastanza compatto. Quando l’impasto sarà ben lavorato andrà riposto all’interno di una ciotola e lasciato riposare per 30 minuti circa in frigorifero.

Nel frattempo, cosa fare? Semplice, bisognerà proseguire rivestendo lo stampo per crostata con la carta da forno, ungere fondo e bordi con un poco di olio e quando l’impasto sarà pronto stenderlo sul fondo dello stampo formando per bene anche i bordi. Bucherellate utilizzando una forchetta e versate 4 cucchiai di confettura di mirtilli o altra tipologia di confettura. Cuocete per circa 20-25 minuti in forno preriscaldato a 180°.

Read previous post:
Dolci senza lievito
Dolci senza lievito gustosi e semplici da preparare: ricette

Il lievito è solitamente considerato l'ingrediente principale utilizzato per la preparazione di gustosi dolci e torte. In realtà però in...

Close