Home » Coliche neonati: cosa sono, quali sono le cause e i sintomi
Vivere

Coliche neonati: cosa sono, quali sono le cause e i sintomi3 minuti di lettura

Coliche Neonati
Coliche Neonati

Tutti i neonati piangono, molto spesso però riuscire a capire il motivo per cui lo fanno non è semplice. Solitamente i neonati piangono a causa delle coliche, disturbo questo molto frequente che purtroppo causa malessere e dolore al pancino del bambino. Ma, quali sono le cause delle coliche e i sintomi? Qui di seguito sarà possibile trovare le risposte a tali domande.

Coliche dei neonati: cosa sono

Sapere esattamente a cosa si fa riferimento quando si parla di coliche nei neonati è molto importante. Con tale espressione ci si riferisce ad una sindrome dolorosa acuta che provoca dolore forte ed improvviso a causa della contrazione spastica della parete muscolare nella sede addominale. Purtroppo nei neonati tale disturbo è molto frequente ed infatti 2 neonati su 5 soffrono di continue coliche sia di giorno sia di notte. I bambini che soffrono di coliche piangono improvvisamente e talvolta senza una ragione apparente, motivo per il quale molto spesso i genitori non riescono a calmare il loro pianto. Come diagnosticare le coliche nei neonati? I medici lo fanno seguendo la regola del 3. Questa è legata alla presenza di tre specifici sintomi ovvero il pianto del bambino dura non meno di tre ore consecutive, il pianto si verifica per almeno tre giorni alla settimana e dura almeno tre settimane. E però opportuno precisare che vi sono bambini che piangono per più ore o per più giorni, addirittura per settimane.

Sintomi e cause

Diversi sono i sintomi legati a tale disturbo. Nello specifico tra questi vi troviamo:

  • indurimento della parete addominale;
  • sudorazione;
  • fastidio;
  • pianto continuo senza una ragione apparente;
  • gonfiore addominale;
  • meteorismo e flatulenza;
  • diarrea e febbre;
  • perdita dell’appetito;
  • difficoltà ad addormentarsi.

Potrebbe interessarti anche: Scarlattina sintomi: ecco quali sono e come riconoscerli

Coliche Neonati
Coliche Neonati

Quali sono le cause di tale disturbo? E’ sicuramente questa una delle domande che ci si pone spesso. Ed ecco che a tal proposito è possibile dire che queste possono essere diverse, ad esempio:

  • Sistema digestivo immaturo: il sistema gastrointestinale di un neonato non è ben sviluppato motivo per il quale il cibo transita in maniera piuttosto rapida non riuscendo a scomporsi del tutto. Tutto ciò va a causare la formazione di gas all’interno dell’intestino;
  • Sensibilità o allergie alimentari: secondo quanto dichiarato da alcuni esperti la colica nel neonato sembrerebbe essere legata ad una forma di intolleranza al lattosio. Al contrario, invece, non sembrerebbe esservi alcun legame con la reazione ad alimenti presenti nella dieta della mamma che allatta il suo piccolo al seno. In questi casi allergie o sensibilità possono causare dei dolori alla pancia ma non andare a creare delle coliche;
  • Reflusso gastroesofageo infantile: secondo quanto emerso da studi e ricerche la malattia del reflusso gastroesofageo nei bambini sembrerebbe essere causata proprio dalle coliche. In questi casi è possibile notare la presenza di altri sintomi ovvero vomito e irritabilità sia durante che dopo la poppata;
  • Esposizione al tabacco: sempre secondo quanto emerso da alcune ricerche sembrerebbe che il bambino la cui madre ha fumato o durante o dopo la gravidanza abbia una probabilità maggiore di soffrire di coliche.
Read previous post:
Sformato di verdure
Sformato di verdure, piatto semplice e gustoso: ricette

Spesso si va alla ricerca di ricette semplici ma gustose da poter preparare in casa. Ma molte volte proprio tale...

Close