Home » Cavolfiore cappuccio ricette: eccone alcune super gustose
Mangiare

Cavolfiore cappuccio ricette: eccone alcune super gustose3 minuti di lettura

Cavolfiore cappuccio ricette
Cavolfiore cappuccio ricette

Il cavolfiore cappuccio, chiamato anche cavolo cappuccio, viene spesso utilizzato in cucina per la preparazione di gustose ricette. Nello specifico le varietà di cavolo cappuccio più utilizzate in cucina sono quello rosso o viola oppure quello bianco. Ma esattamente, quali pietanze preparare?

Ricette con cavolo cappuccio

Il cavolfiore cappuccio, o cavolo cappuccio, può essere utilizzato in cucina per la preparazione di ricette di vario tipo in grado di soddisfare il palato di grandi e bambini. Tra le tante ricette ad esempio vi troviamo l’insalata di mele e cavolo cappuccio.

Ingredienti necessari

  • 180 gr di cavolo cappuccio;
  • 1 mela;
  • dressing allo yogurt;
  • pepe;
  • sale;
  • 60 gr di gherigli di noce.

Preparazione

Come preparare l’insalata di mele e cavolfiore cappuccio? Per prima cosa bisognerà eliminare le foglie più esterne del cavolo cappuccio e poi affettarlo sottilmente utilizzando una mandolina oppure un coltello. Il cavolo cappuccio andrà poi lavato ed asciugato. Un’ottima soluzione potrebbe, ad esempio, essere quella di utilizzare una centrifuga per insalate. In seguito occorrerà lavare la mela, sbucciarla e poi tagliarla a tocchetti.

All’interno di una grande ciotola bisognerà poi unire il cavolo cappuccio e la mela e condire utilizzando il dressing allo yogurt, un poco di pepe e un pizzico di sale. A questo punto l’insalata di cavolo cappuccio e mele sarà pronta per essere impiattata e servita ma per completare il tutto occorre spezzettare grossolanamente sopra l’insalata i gherigli di noce. E’ importante precisare che l’insalata potrà essere conservata in frigo per circa due giorni ma in questo caso è consigliato evitare di aggiungere i condimenti. Le mele invece per evitare che si possano annerire andranno trattate con il succo del limone.

Potrebbe interessarti anche: Farina di cocco: come si ottiene e come utilizzarla in cucina?

Cavolfiore cappuccio ricette
Cavolfiore cappuccio ricette

 

Risotto al cavolo cappuccio

Un’altra gustosa ricetta da poter preparare in inverno oppure in autunno è il risotto al cavolo cappuccio. Per 5-6 persone bisognerà avere a disposizione:

  • 500 gr di riso per risotto;
  • 500 gr circa di cavolo cappuccio;
  • 1,2 lt di brodo vegetale;
  • 10 pomodorini;
  • sale e pepe;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • olio extravergine d’oliva;
  • una noce di burro.

Preparazione

Preparare il risotto al cavolo cappuccio è molto semplice. Per prima cosa bisognerà pulire il cavolo cappuccio, mondarlo e tagliarlo a julienne. In seguito andrà poi sciacquato e lasciato sbollentare per pochi minuiti in acqua bollente e salata per pochi minuti. Nel frattempo all’interno di una casseruola bisognerà lasciare rosolare uno spicchio d’aglio con l’olio e poi ,una volta che si sarà dorato, sarà possibile aggiungere per qualche minuto i pomodorini a dadini.

Bisognerà poi unire il cavolo cappuccio precedentemente sbollentato e tagliato a julienne e aggiungere sale e pepe per insaporire. All’interno di una risottiera invece occorrerà far rosolare l’olio con lo spicchio d’aglio tritato e poi unire il riso e farlo tostare. Un’ottima idea potrebbe essere quella di aiutarsi, nella fase della cottura, con del brodo bollente. Il cavolo andrà poi aggiunto gli ultimi 5 minuti e proseguire quindi completando la cottura. Per mantecare il risotto, una volta spenta la fiamma, sarà possibile utilizzare la noce di burro. A questo punto il piatto sarà pronto per essere servito e gustato.

Leggi articolo precedente:
Farina di cocco: come si ottiene e come utilizzarla in cucina?

Come preparare in casa gustose torte e biscotti? Un'ottima idea potrebbe essere quella di utilizzare la farina di cocco. Si...

Chiudi