Home » Castagne al forno, ecco come prepararle in casa
Mangiare

Castagne al forno, ecco come prepararle in casa3 minuti di lettura

Castagne al Forno
Castagne al Forno

Quando arriva l’autunno in molti non riescono a rinunciare alla bontà delle castagne cotte al forno. Chiamate anche caldarroste, quest vengono considerate un vero e proprio must per poter riscaldare le sere d’autunno e allo stesso tempo renderle anche parecchio golose.

Castagne al forno: come prepararle

Oltre che essere molto buone, le castagne al forno sono anche molto semplici da preparare. Per renderle davvero perfette sarà sufficiente prestare attenzione ad alcuni piccoli dettagli e mettere in atto una serie di trucchi. Di preciso per preparare in casa le castagne cotte al forno serviranno specifici ingredienti e strumenti. Tra questi:

  • 500 grammi di castagne;
  • teglie da forno;
  • 1 ciotola abbastanza capiente;
  • 1 coltello affilato;
  • carta da forno;
  • vassoi.

Come prepararle

Una volta che vi sarete accertati di avere in casa le castagne e gli strumenti utili ecco che sarà possibile procedere con la fase legata alla preparazione. La prima cosa da fare è quella di mettere le castagne in ammollo all’interno di una ciotola capiente. Bisognerà coprirle con dell’acqua fredda o per 20-30 minuti oppure per 2 ore. Tale procedimento si rivelerà molto utile per poter effettuare una successiva incisione. Trascorso tale tempo potrete procedere scolando e asciugando le castagne per bene ed in seguito utilizzando il coltello sarà possibile effettuare l’incisione. Il taglio andrà effettuato sulla buccia e dovrà avere una profondità di circa 2 centimetri. Questo rappresenta un passaggio molto importante da non dimenticare assolutamente.

Potrebbe interessarti anche: Melanzane: proprietà, benefici e come cucinarle

Castagne al Forno
Castagne al Forno

Infatti in tali casi potrebbe accadere che nel corso della cottura in forno le castagne in questione potrebbero addirittura scoppiare. A questo punto non dovrete fare altro che prendere le castagne e disporle sulla teglia a disposizione avendola però prima ricoperto utilizzando della carta da forno. A questo punto in forno preriscaldato a 220° potrete cuocere le castagne per circa 30-40 minuti. Il consiglio, per ottenere una cottura omogenea, è quello di mescolare ogni tanto le castagne utilizzando una paletta da forno. E’ molto importante precisare che non è sempre uguale il tempo di cottura delle castagne. Ma questo potrà variare a seconda della loro grandezza.

Castagne cotte al forno: consigli

Una volta chiarito come preparare in casa le caldarroste ecco che adesso potrete qui di seguito trovare anche alcuni utili consigli relativi alla loro preparazione. Ad esempio se vorrete rendere le castagne tiepide il consiglio è quello di spostarle dalla teglia da forno e quindi molto calda ad un altra teglia o vassoio. Attenzione però a non scottarvi. Poi ancora se non sapete riconoscere con esattezza la giusta cottura delle castagne è consigliato provare ad aprirne una per verificare se l’interno sia abbastanza morbido oppure no.  Nel caso in cui avanzino delle castagne già cotte ecco che potrete conservarle. Come fare? Semplice, per prima cosa le castagne andranno sbucciate e poi bisognerà lasciare raffreddare prima di congelarle. Andranno poi scongelate al momento del bisogno e riscaldate in forno. Nel caso in cui invece le castagne avanzate non siano cotte ecco che potranno essere conservato su un vassoio per circa due settimane.

Read previous post:
Tarassaco
Tarassaco: proprietà e controindicazioni del ‘dente di leone’

Dotato di importanti proprietà antinfiammatorie e depurative, non tutti conoscono il tarassaco o Taraxacum officinale. Tale pianta fa parte della...

Close