Home » Cani Yorkie: come si presentano e quali sono le caratteristiche principali
Abitare

Cani Yorkie: come si presentano e quali sono le caratteristiche principali3 minuti di lettura

Cani Yorkie
Cani Yorkie

Vivace, grazioso e ottimo osservatore. Queste sono alcune delle caratteristiche principali dei cani Yorkie ovvero il Yorkshire Terrier. Considerato anche un ottimo padrone di casa ecco che questo è un cane che non ama trascorrere il tempo da solo ma, al contrario, adora essere circondato sia dagli adulti sia dai bambini. Ma esattamente, come si presenta e quali sono le sue caratteristiche principali?

Descrizione dei cani Yorkie

Quando si parla dei cani yorkie o Yorkshire Terrier si fa nello specifico riferimento ad un cane di piccola taglia considerato un perfetto padrone di casa. Il suo pelo è lungo e cade dritto e in maniera uniforme su entrambi i lati. E’ presente però una scriminatura che si estende dall’altezza del tartufo fino alla fine della coda. Si tratta di un cane davvero molto compatto le cui linee sono nitide e che solitamente tiene un portamento eretto grazie al quale riesce ad assumere un’aria importante. Il colore del mantello è blu acciaio scuro e non va mai mescolato a peli scuri oppure color bronzo. Volendo fornire una lista di quelle che sono le caratteristiche fisiche che vengono ammesse dallo standard è possibile dire che tra i colori ammessi vi troviamo il fulvo, blu leggero. Il pelo deve essere dritto, serico e lungo mentre invece il mantello bicolore.

Carattere

Caratterialmente è possibile dire che i cani Yorkie sono svegli ed intelligenti, vivaci e dall’umore costante. Le sue dimensioni sono ridotte ma nonostante ciò è un cane piuttosto spavaldo. Ha un carattere adattabile e quello che più di tutto gli interessa è stare in compagnia del suo proprietario e della famiglia. Proprio nei confronti della famiglia dimostra di essere molto affettuoso ed è proprio per tale motivo che in molti nutrono un profondo amore per questa razza. Tra i cani Yorkie e l’uomo si crea solitamente un rapporto speciale di grande amore le cui dimostrazioni di affetto sono proprio alla base di questo rapporto.

I cani appartenenti a questa razza si inseriscono molto bene nella famiglia e tendono ad amare tutti coloro che ne fanno parte. E’ inoltre molto importante precisare che è un ottimo compagno di giochi per i più piccoli, grazie anche al suo carattere vivace e allo stesso tempo gioioso. Nonostante ciò è comunque sempre consigliato prestare attenzione per evitare spiacevoli incidenti. Come si comporta, invece, con gli sconosciuti? La tolleranza verso le persone che non conosce è media. In alcuni casi potrebbe addirittura risultare aggressivo, anche durante una semplice passeggiata. Per poter approcciare con lui nel migliore dei modi bisognerà infondergli fiducia. Quando viene lasciato da solo questo cane sviluppa la tipica sindrome dell’abbandono caratterizzata da pianti, guaiti e abbai fino a quando il padrone non avrà fatto ritorno a casa.

Potrebbe interessarti anche: Cubomedusa, piccola ma pericolosa: cos’è e dove vive?

Cani Yorkie
Cani Yorkie

Come si comportano invece con gli altri animali domestici? A tale domanda è possibile rispondere affermando che i cani Yorkie non disdegnano la loro compagnia. E in particolar modo si trovano molto bene con i gatti.

Leggi articolo precedente:
Zanzariere fai da te: ecco come realizzarle seguendo semplici passaggi

Quando arriva l'estate ci si trova a dover affrontare diversi ostacoli, in particolar modo il caldo e le zanzare. Dormire...

Chiudi